2.2. Installare a partire da un floppy e un server Web o FTP

Mettete il floppy d'avvio di IPCop nel lettore di floppy. Premete il bottone di reset per riavviare il PC. Se il PC IPCop non si avvia, controllate i parametri di avvio nel BIOS.

In breve tempo apparir lo schemo di avvio, vedi sotto. Se non appare, controllate che il monitor é connesso alla porta monitor sul computer, che é acceso e che avete avviato il PC a partire dal CD o dal floppy.

Questa schermata contiene l'avvertimento che tutti i vostri dati esistenti saranno cancellati.

Premete Enter per continuare, o togliete il supporto fisico IPCop e riavviate per fermare l'installazione.

Durante la fase di avvio alcuni messaggi informativi del kernel potranno apparire.

Questi messaggi possono essere ignorati a meno che si trovi un problema hardware. Se si verifica un errore , il processo di avvio pu" interrompersi.

Dopo qualche secondo apparir la schermata della scelta della lingua.

Attualmente solo l'Inglese, il Tedesco, il Francese e il Turco sono disponibili.

Nota Bene: In questa schemata e nelle sucessive, il mouse é ignorato. Per muovere il cursore utilizzate il tasto tab e le frecce della tastiera. Per selezionare un elemento premere il tasto Space . Per accettare la scelta della lingua, premete il tasto Enter key.

La schemata seguente vi informa semplicemente su come fermare l'installazione. “ Scegliete e premete il tasto Enter . ”

La prossima finestra di dialogo vi permette di scegliere il metodo d'installazione. Dal momento che voi state installando via HTTP,selezionate questo valore e poi, con il tasto tab, scegliete Ok e premete il tasto Enter .

IPCop vi domander vi sostituire il floppy d'avvio con il floppy dei driver, creato in precedenza.

Eseguite questa operazione e poi selezionate Ok .

In seguito appare l'ultima schermata di avvertimento.

Dopo aver selezionato Ok e premuto Enter su questa schermata, tutti i vostri dati presenti sul disco rigido saranno cancelati. Per fermare l'installazione, selezionate Cancel e premete il tasto Enter .

D'ora in avanti potete sempre fermare l'installazione selezionando Cancel, ma tutti i dati del disco rigido saranno gi stati cancellati.

In seguito IPCop comincer a configurare l'interfaccia di rete GREEN (rete locale). Potete lasciare che IPCop riconosca la vostra scheda di rete e che selezioni automaticamente i parametri del driver. Selezionate il valore Probe e premete il tasto Enter affiché IPCop riconosca il vostro hardware. Selezionate il valore Select e premete il tasto Enter per selezionare manualmente una scheda di rete o per specificare i parametri che avete raccolto sul floppy del costuttore o sul sito web.

Se avete scelto Select, in precedenza, appare :

Selezionate la vostra scheda di rete Ethernet GREEN dalla lista.

Se selezionate MANUAL appare la seguente schermata. Inserite l'object module per il driver della scheda che utilizzate. Ogni driver pu" richiedere dei parametri di installazione in pi'. Sfortunatamente questi dipendono dal driver. L'esempio, qui sotto é quello del driver di una scheda NE 2000. Necessita sia l'indirizzo IO, io= che l'IRQ, irq=.

Se avete selezionato Probe, sopra, apparir la seguente schermata:

Il nome del produttore della vostra scheda di rete potrebbe non apparire. IPCop identifica le schede di rete sulla base del costruttore del chip, non del produttore della scheda. Questo pu" essere ignorato.

IPCop configurer ora il proprio indirizzo sulla rete interna, l'interfaccia GREEN.

Questo é l'indirizzo discusso nel paragrafo Scegliete l'indirizzo della vostra rete locale, pi' sopra. Di solito, esso sar sia l'indirizzo GREEN 1,per esempio 192.168.1.1; oppure l'indirizzo GREEN 254, per esempio 192.168.1.254. Comunque qualsiasi indirizzo sulla rete GREEN sar accettato. IPCop configurer automaticamente la maschera di rete sulla base dell'indirizzo IP, ma voi potrete modificarlo se ne avete bisogno. Questa rete sar usata per localizzare e scaricare il file di installazione IPCop dal server web o dal server FTP.

L'installazione di IPCop vi domander ora l'URL da usare per scaricare il file ipcop.tgz che avete messo sul vostro server web o FTP in precedenza.

Inserite ftp o http secondo il tipo del vostro server e usate il suo 'indirizzo IP. Per esempio: ftp://192.168.1.2/pub/ipcop.tgz

IPCop scaricher il file necessario per terminare l'installazione.

In seguito IPCop installer tutti i files di cui ha bisogno per funzionare.

A questo punto avete la possibilit di ripristinare i files di un floppy di backup IPCop.

Per fare il ripristino, mettete il floppy di backup nel lettore di floppy e selezionate Restore e premete il tasto Enter . Altrimenti selezionate Skip e premete il tasto Enter .

.Al momento della redazione di questo documento non c'é la possibilit di creare un backup per le versioni precedenti di IPCop o di ripristinarle. La funzione é destinata a recuperare delle installazioni danneggiate di IPCop; Infatti, dopo aver configurato IPCop secondo le vostre esigenze, attraverso l'interfaccia web, eseguite un backup. Se un problema interviene, reinstallate IPCop usando la procedura usata per fare l'installazione iniziale, e durante l'installazione, mettete il floppy di backup e rispondete Restore al prompt. La configurazione IPCop sar ripristinata.

Se fate un ripristino a partire da un floppy, non dovrete pi' rispondere ad alcun dialogo. Dopo che la vecchia configurazione é ripristinata, il processo di installazione andr al paragrafo “Installazione Completata” pi' sotto.

IPCop continuer il setup automaticamente.

Da questo punto in poi il processo di installazione é identico per tutti i metodi scelti per l'avvio iniziale. Continuate con la sezione di Configuazione Iniziale, qui sotto